Da zero a dieci, Inter-Milan: DeSci disastro, provvidenza Zapata. Che Loca!

ZERO: De Sciglio
L’incertezza su Candreva che regala il vantaggio all’Inter è da matita rossa, gli errori che dissemina durante la partita anche.

UNO: Bacca
Troppe palle perse, troppi stop sbagliati, troppe occasioni sprecate. Insomma, troppi errori.

DUE: Kucka
Forse non in condizione, della sua partita si ricorda solo l’ammonizione.

TRE: Mati Fernandez
Un po’ fumoso, sembra quasi girare a vuoto: tanto possesso palla, poche giocate degne di nota.

QUATTRO: Calabria
Idem come DeSci, con la differenza che la sua partita non si macchia dell’errore da pena capitale.

CINQUE: Donnarumma
Forse non irreprensibile sull’1-0 di Candreva, probabilmente ci ha abituati troppo bene. Più in generale non sembra sicurissimo, soprattutto con la palla tra i piedi.

SEI: Sosa-Suso
Leggermente meglio dei compagni, ma non basta per stare nella parte alta – o meglio, bassa – della nostra classifica. Opachi.

SETTE: Romagnoli
Soffre Icardi ed in generale non gioca la miglior partita della sua carriera, ma ha il merito di mettere il piedone spianando la strada allo psicodramma finale. Divina provvidenza.

OTTO: Deulofeu
A tratti l’unico in campo dei nostri, fa impazzire gli interisti con accelerazioni da autovelox. Però quel pallone sullo 0-0…

NOVE: Locatelli
Letteralmente indemoniato, entra e svolta la partita… che diavolo!

DIECI: Zapata
Gol partita nel primo derby cinese, in spaccata volante a tempo ultra scaduto… what else?

Anthony Esposito

Ho interessanti prospettive per il futuro.

Potrebbero interessarti anche...