Probabili formazioni

Ludogorets-Milan, la probabile formazione: Gattuso evita il turnover

La probabile formazione scelta da Gattuso per Ludogorets-Milan, andata dei sedicesimi di Europa League 2017-18

A Razgrad in campo coi titolari: confermato lo zoccolo duro delle ultime gare. La probabile formazione verso Ludogorets-Milan

Persistere nel dare continuità e certezze alla squadra, anche in ottica Ludogorets-Milan. Rino Gattuso non farà cambi di formazione significativi nemmeno in Europa League e manterrà saldamente in campo lo zoccolo duro protagonista della risalita rossonera dell’ultimo mese e mezzo: non verrà fatto turnover nell’andata dei sedicesimi di UEL, gara verso cui il mister si è approcciato con concentrazione e prudenza. Il Ludogorets è considerato un avversario temibile e veloce, pericoloso se affrontato con sufficienza e superficialità: è anche per questo il Diavolo si schiererà con la formazione ideale e con i calciatori che offrono maggiore affidabilità in questo momento della stagione.

Spazio, dunque, agli 8/11 insostituibili del Milan di Gattuso: Gigio tra i pali, coppia Bonucci-Romagnoli al centro della difesa, solita mediana a tre con Kessie, Biglia e Bonaventura ed esterni d’attacco affidati alla classe di Suso e Calhanoglu. Conferma anche al centro dell’attacco, dove Cutrone rimarrà titolare dopo la doppietta griffata a Ferrara, mentre cambieranno ancora i terzini: Rodriguez non è ancora al 100% della forma e riposerà, lasciando l’out sinistro a Calabria (rientrante dopo la squalifica di campionato) e quello destro ad Abate. Niente chance per Montolivo e André Silva, considerati da tempo in rampa di lancio per la UEL e invece destinati alla panchina.

Ecco dunque il probabile undici rossonero in ottica Ludogorets-Milan, sedicesimi di andata di Europa League 2017-18:

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.