André Silva-Milan, “merito” anche del Fair Play Finanziario

Da 60 a 38 milioni. Il Milan è riuscito a ottenere uno sconto consistente e inaspettato per André Silva, considerato il valore del giocatore e la proverbiale esosità del Porto.

Il motivo di una sforbiciata così netta è il Fair Play Finanziario: il club lusitano – riporta SportMediaset – doveva adempiere agli obblighi di bilancio imposto dalla UEFA e non ha potuto tirare la corda sul prezzo del cartellino. Rinunciando, peraltro, anche alla percentuale sulla futura rivendita.

Potrebbero interessarti anche...