Sacchi contro Donnarumma: “Stupito dalla sua irriconoscenza verso il Milan. Ho dubbi sulla sua carriera: Kakà e Sheva…”

Arrigo Sacchi a gamba testa su Gigio Donnarumma. L’ex allenatore del Milan e della Nazionale ha rilasciato un commento più che graffiante sul tema più caldo del momento, lasciandosi andare a una previsione sulla carriera futura del 99 rossonero:

“Ho sempre pensato che il valore della persona fosse fondamentale per ingigantire il proprio talento. A proposito di persone, stimavo Donnarumma come ragazzo e come giocatore, ma sono rimasto stupito dalla mancanza di riconoscenza verso il Milan.

Questa sua decisione – ha scritto Sacchi su La Gazzetta dello Sport – mi fa sorgere dubbi non soltanto sulla sua integrità umana, ma anche sulla sua futura carriera. Gli ricordo che tutti quelli che hanno privilegiato i soldi, come fecero ad esempio Kakà e Shevchenko che lasciarono il Milan per il Real Madrid e per il Chelsea, poi se ne sono pentiti amaramente“.

Potrebbero interessarti anche...