Taggato: Everton

Kalinic più vicino al Milan: contatti continui, si può chiudere a inizio settimana

Testa all’attaccante. Il colpo per chiudere un mercato super. E ora Kalinic è più vicino al Milan: settimana prossima sarà decisiva, con una Fiorentina molto attiva. Simeone in entrata e il croato in uscita. Con i rossoneri sempre più verso quella direzione. Da registrare i contatti continui tra i club per trovare l’accordo definitivo, che dovrebbe essere raggiunto sui 25 milioni di euro.

Col giocatore che ha messo in standby l’Everton proprio perché vuole solo il Milan, come dimostrato più volte. E soprattutto perché ha capito nelle ultime ore che i rossoneri si stanno decidendo a stringere per lui. Con la chiusura dell’affare in vista, tra lunedì e martedì: naturalmente se tutto procederà e non ci saranno cambiamenti.

Fonte: Gianluca Di Marzio

Milan, attesa per il domino degli attaccanti. Ma l’Everton può rubarsi Kalinic

Sono settimane di attesa e di riflessione a Casa Milan, dopo due mesi di mercato a dir poco scoppiettanti. Alla campagna rafforzamenti rossonera mancano solo gli ultimissimi tasselli, tra cui soprattutto il colpo da 90 in attacco: Fassone e Mirabelli ne sono pienamente consci e rimangono in stand by, pronti a rituffarsi nelle trattative per completare la rosa di Montella.

La momentanea e calcolata immobilità milanista, però, rischia di ritorcersi contro. Se Aubameyang è sempre più vicino a restare al BVB a causa della probabile cessione di Dembélé, Nikola Kalinic è ancora con la valigia in mano a Firenze, ma il tempo potrebbe scadere: sul croato, infatti, è forte il pressing dell’Everton, pronto a soffiare il giocatore al Diavolo e ad accontentare le richieste dei viola con un’offerta da 25 milioni di euro.

Se la Fiorentina sarebbe più che disponibile a chiudere con i Toffees, dal giocatore per ora filtra chiusura. Non è un mistero che Kalinic voglia giocare nel Milan e che abbia già rifiutato altre destinazioni, ma questa prolungata telenovela potrebbe spazientire il ragazzo e giocare contro la dirigenza rossonera. Che, per sua stessa ammissione, attende l’inizio di un effetto domino europeo di attaccanti dal quale uscirà anche la nostra nuova.

Niang frena sull’Everton: vuole l’Arsenal

Stop nella trattativa Milan-Everton per M’Baye Niang. Il francese – riporta il quotidiano inglese Liverpool Echo – non ha ancora accettato il trasferimento ai Toffees in quanto vorrebbe andare all’Arsenal. I rossoneri vorrebbero incassare dalla cessione di Niang una cifra vicina ai 17-18 milioni di euro.

Gerard Deulofeu ai tempi del Milan

Barça, scatto verso la recompra di Deulofeu. Ma il Milan spera ancora

Il Barcellona sembra essersi deciso: eserciterà il diritto di recompra da 12 milioni di euro sul cartellino di Deulofeu – scrive il Mundo Deportivo – valido sino al 30 giugno, riportando il ragazzo in blaugrana dopo le esperienze in Premier League e al Milan. Con buona pace dello stesso Geri, che avrebbe voluto restare in rossonero dopo la parentesi degli ultimi sei mesi.

La comunicazione del riscatto del Barça ha sorpreso l’agente di Deulofeu: la speranza – prosegue il quotidiano catalano – era che i blaugrana desistessero, in modo tale che il giocatore tornasse all’Everton e poi venisse messo subito sul mercato in direzione Milan. La dirigenza culé, invece, non ha perso tempo e metterà a disposizione di Valverde il capitano della Nazionale spagnola Under 21: un’eventuale cessione sarà discussa in un secondo momento.

Per il Milan, però, non è ancora finita. Perché il Barcellona potrebbe decidere di metterlo sul mercato per realizzare una copiosa plusvalenza, ma soprattutto perché nel contratto di Deulofeu con l’Everton ci sarebbe una clausola che gli permetterebbe di porre il veto sulla recompra del Barça: se così fosse, e se Geri non volesse rientrare in blaugrana, potrebbe rifiutare il trasferimento, rientrare brevemente a Liverpool e poi tornare al Milan a titolo definitivo. 

Niang-Everton, ci siamo: è in attesa di fare le visite mediche

Tutto pronto per il trasferimento all’Everton di M’Baye Niang. Il francese, rientrato al Milan dopo il prestito al Watford, farà subito ritorno nella Premier League: nelle casse di via Aldo Rossi dovrebbero finire 15 milioni più 3 di bonus. Niang è già a Liverpool – scrive La Gazzetta dello Sport – in attesa di sostenere le visite mediche e di firmare coi Toffees.

Niang, è pressing dell’Everton

Dopo l’esperienza di Niang in Premier al Watford, l’Everton è interessato all’attaccante rossonero. Infatti il club inglese è disposto a spendere più di 15 milioni più bonus per il giovane classe ’94. Questa – scrive Alfredo Pedullà – sarebbe l’offerta più vantaggiosa per il Milan perché, nonostante le diverse offerte da parte di squadre italiane, nessuna può arrivare ad una cifra così alta.

Deulofeu, più vicina la permanenza al Milan

Geri Deulofeu si riavvicina al Milan. Il Barcellona non vuole esercitare il diritto di recompra – scrive stamane il Corriere dello Sport – e il giocatore ha manifestato il desiderio di restare in rossonero. E Keita, primo obiettivo di Mirabelli per le fasce, è sempre più lontano. La cessione di uno tra Lapadula e Niang, magari proprio all’Everton, potrebbe favorire la permanenza a Milano di Deu.

 

Casa Milan, incontro di mercato con l’Everton

L’Everton è a Milano. Una delegazione del club inglese è arrivata in mattinata nel capoluogo meneghino per incontrare le dirigenze di Milan e Inter. La missione dei Toffees ha più nomi in ballo: con Fassone e Mirabelli si parlerà soprattutto di Lapadula – riporta Gianluca Di Marzo -, ma anche Bacca e Niang sono piste plausibili per l’attacco. Il Milan, dal canto suo, potrebbe chiedere informazioni su Deulofeu.

Gerard Deulofeu ai tempi del Milan

Deulofeu, messaggi al Milan: vuole restare

Ha già annunciato una sorta di addio al Milan nell’ultima giornata di campionato, ma Deulofeu spera in cuor proprio di restare in rossonero. Lo spagnolo – riporta La Gazzetta dello Sport – non vuole essere riacquistato dal Barcellona né tanto meno tornare all’Everton: Geri avrebbe già informato la dirigenza meneghina sulla volontà di continuare a vestire la maglia del Milan.

Milan, ora Niang può restare

Di rientro dal prestito al Watford, M’Baye Niang potrebbe restare al Milan. Il francese – si legge sul Corriere dello Sport – andrebbe a rimpolpare il reparto degli esterni d’attacco, bisognoso di almeno due rinforzi per sostenere il doppio impegno Serie A-Europa League. Su Niang c’è l’interesse dell’Everton e della Lazio, con cui il Milan tratta i cartellini di Biglia e Keita.