Hanno detto

Kakà torna a Casa Milan: “Ho solo bei ricordi, vi porto sempre nel cuore”

Kakà esulta dopo un gol con il Milan battendosi la mano sul cuore

Giornata speciale a Casa Milan. Nel quartier generale della società al Portello è venuto a fare visita Kakà. L’ex fuoriclasse milanista, accolto da tanti tifosi giunti per l’occasione nella sede rossonera, ha visitato la sala coppe e ha incontrato per la prima volta Fassone e Mirabelli, facendo la conoscenza della nuova dirigenza. Nel corso della visita a Casa Milan, Kakà ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Milan TV, di cui di seguito è riportato qualche stralcio:

Kakà con il Pallone d'oro. Sullo sfondo Casa Milan

“È un momento molto speciale essere qui e tornare a vedere tutto questo dopo tre anni. Mi sono rimasti solo bei ricordi. Sono sempre “rimasto” al Milan e lo rimarrò per sempre. Da lontano ho sempre seguito e guardato le partite, anche perché avendo ad Orlando Nocerino parlavamo spesso delle partite e di come andava. Il Milan è rimasto e mi rimarrà sempre nel cuore.

La MLS è stata un’esperienza molto bella a livello personale. Giocare lì e iniziare questo progetto, è stata un’esperienza molto bella. L’ultimo giorno, coi miei figli lì in campo, anche perché potrebbe esser la mia ultima partita da professionista, è stata speciale, delicata ed emozionante. Bello, sono contento. Non ho ancora dato l’addio al calcio perché volevo prendermi tempo su cosa fare dopo“. Chissà che per Ricky non possa profilarsi un secondo ritorno al Milan: un’ipotesi già emersa di recente.

Comment here