Kalinic, si inserisce l’Inter: è derby, ma il Milan resta in vantaggio

Si riscalda la trattativa per Nikola Kalinic. E allo stesso tempo viene “pepata” dall’inserimento dell’Inter per quello che si preannuncia come un vero e proprio derby di mercato. Anche i nerazzurri, infatti, si sono fiondato sul bomber in uscita dalla Fiorentina: l’inserimento – racconta il Corriere della Seraè arrivato con il d.s. interista Ausilio, impegnato ieri pomeriggio in un incontro con l’intermediario Ramadani.

Mossa dell’Inter, contromossa del Milan. Fassone e Mirabelli hanno risposto subito all’attacco dei cugini e hanno voluto vedere anch’essi Ramadani, rientrando in fretta e furia dal blitz fatto a Cesena per seguire l’Under 16 rossonera: il Diavolo rimane in vantaggio su tutti nella corsa a Kalinic, ma l’Inter proverà ancora a regalare il croato a Spalletti. Sempre che – ragiona il CorSera – non sia solo una manovra di disturbo. Prezzo: 30 milioni, con il Milan che lo valuta 25 e che vorrebbe inserire qualche contropartita tecnica.

Potrebbero interessarti anche...