L'ex presidente del Milan, Silvio Berlusconi

Berlusconi: “Gigio bravissimo ragazzo. Ibra? Vecchietto, ma lo rivorrei al Milan”

Silvio Berlusconi è tornato a parlare di Milan e in particolare di Gigio Donnarumma:

“Se tradiscono più i calciatori o i politici? I calciatori sono professionisti, fa parte della loro professione cambiare squadra. Donnarumma è un bravissimo ragazzo di 18 anni che si trova davanti a scelte difficili e con somme importanti – ha dichiarato il presidente Berlusconi a LA7 -. Non bisogna giudicarlo male. Invece sono stati 500 i politici che hanno cambiato casacca in questa legislatura sovvertendo il voto degli italiani”.

Incalzato da SportMediaset, il Cavaliere ha anche rilasciato un commento sull’ipotesi di rivedere in rossonero Zlatan Ibrahimovic: “È un vecchietto, ma vorrei rivederlo con la 9 del Milan”.

Lascia un commento