Taggato: Torino-Milan

Le pagelle rossonere di Torino-Milan, 33esima giornata di A conclusa sul risultato di 1-1

Torino-Milan 1-1, le pagelle: Biglia illuminante, Gigio ancora decisivo

Si è giocata Torino-Milan, trentatreesima giornata di campionato.

Le pagelle di Torino-Milan, trentatreesima giornata di Serie A 2017/2018.

G. Donnarumma: 6,5
Rivedibile sul gol di De Silvestri, si fa perdonare con gli interessi salvando il colpo a botta sicura di Ljajic.

Abate: 5,5
Spinge poco e male, spesso perde le distanze dall’uomo – come su De Silvesti nell’occasione del pari. Sfiora il gol partita con una botta da fuori al 96′.

Bonucci: 6+
Ingaggia il duello con l’amico-nemico Belotti, uscendone vincitore.

Zapata: 6-
Molto più svagato rispetto alla gara col Napoli, rischia più volte di fare la frittata. Per fortuna senza conseguenze.

Rodriguez: 6
Tranquilla, limita senza grossi problemi De Silvestri. Non si vede mai davanti.

Kessie: 5,5
Incommentabile sull’azione del rigore dopo 2′, gioca la solita partita di sostanza.

Biglia: 6,5
Suo il tocco che consegna a Bonaventura il pallone dell’1-0. Uscito lui si è spenta la luce.

dal 67′ Locatelli: 6
Entra in campo con lo spirito giusto.

Bonaventura: 6+
Timidi segnali di ripresa. Da applausi il gol con cui sblocca il risultato.

Suso: 5
Visibilmente in debito d’ossigeno, perde una marea di palloni. Avrebbe bisogno di tirare il fiato.

dal 78′ André Silva: s.v.
L’uscita di Suso spegne ogni possibile velleità rossonera. Ingiudicabile.

Kalinic: 6-
Tanto movimento, qualche sponda, zero tiri nello specchio. Come al solito.

dal 74′ Cutrone: 6
Ci mette il cuore, va vicino al gol con l’unica occasione che gli capita.

Borini: 6
La sorpresa di giornata non delude le attese facendo la sua parte. Pretendere di più è inutile.

Gattuso: 5,5
Il Milan è in riserva piena da almeno un mese: la scarsa vena di Suso, il forfait di Calhanoglu e la totale assenza di un’alternativa credibile dimostrano per l’ennesima volta che questa squadra è ancora dipendente dalla giocata del singolo. E quando questi non sono in giornata sono dolori.

La probabile formazione per Torino-Milan, 33° giornata di Serie A 2017-18

Torino-Milan, la probabile formazione: confermato Kalinic, chance Abate

Né Cutrone né André Silva: Rino Gattuso punta su Kalinic per l’attacco. Calabria verso la panchina. La probabile formazione verso Torino-Milan

Ancora Kalinic. Gattuso non cambia in ottica Torino-Milan: in attacco darà nuovamente fiducia al centravanti croato, uscito tra i fischi con il Napoli ma promosso dal proprio allenatore con l’ennesima maglia da titolare della stagione. Niente André Silva e nemmeno Cutrone, considerati in rampa di lancio per il turno infrasettimanale allo Stadio Grande Torino: a Rino piace il lavoro per la squadra di Nikola e i suoi movimenti senza palla, più del senso del gol di Cutrone e della qualità di André Silva, perlomeno in proiezione della sfida ai granata.

Stesso tridente in avanti Suso-Kalinic-Calhanoglu, novità in difesa: Abate è favorito su Calabria per l’out destro (Davide non è al top della condizione, ma questa sarebbe più una scelta tecnica), mentre al centro della retroguardia tornerà Bonucci al fianco di Zapata (in pole su Musacchio per fare da vice Romagnoli nelle prossime gare) e sulla linea del titolarissimo Rodriguez. Solito trio in mediana Kessie-Biglia-Bonaventura, con Locatelli possibile carta da giocare in corso d’opera come con il Napoli, mentre tra i pali giocherà il ritrovato Gigio Donnarumma.

La probabile formazione rossonera verso Torino-Milan, 33° giornata di Serie A 2017-18:

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu.