Taggato: Lucci

Milan, Suso e l’agente Lucci a Casa Milan: oggi è attesa la firma per il rinnovo

Una settimana fa è arrivato l’accordo per il rinnovo di contratto di Suso. Oggi, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe arrivare la firma del fantasista spagnolo, che proprio in questo momento si trova a Casa Milan in compagnia del suo agente Alessandro Lucci. Suso firmerà un contratto che lo legherà alla società rossonera fino a giugno del 2022 e andrà a percepire un ingaggio da 3 milioni l’anno più bonus legati a presenze, gol, assist e obiettivi raggiunti.

La novità è che si va verso l’inserimento di una clausola rescissoria compresa tra 40 e 50 milioni di euro. Tutto pronto quindi, Suso è pronto a rimanere rossonero per altri 5 anni.

Fonte: Gianluca Di Marzio

Milan, colloquio Mirabelli-Lucci per il rinnovo di Suso

Acquisti, cessioni ma anche… rinnovi per il Milan, che lavora in questi giorni per definire il futuro di Suso. Nella mattinata di oggi è andato in scena un colloquio tra il ds Mirabelli e Alessandro Lucci, nuovo agente del calciatore spagnolo, durante il quale le parti hanno iniziato a discutere del prolungamento di contratto.

Filtra ottimismo, dal momento che le volontà coincidono: da un lato infatti si registra l’incedibilità del giocatore stabilita dal Milan, dall’altro la decisione di Suso di voler rimanere. Questa mattina sono state avanzate le prime rispettive offerte, nei prossimi giorni poi le parti si riaggiorneranno per approfondire la questione.

Fonte: Gianluca Di Marzio

Ag. Perin: “Milan concentrato su Donnarumma, abbiamo stoppato la trattativa”

Donnarumma si riavvicina sensibilmente al Milan e Perin, contemporaneamente, si allontana. I due portieri azzurri sono come due vasi comunicanti: si riempie uno – nella fattispecie Gigio, per il quale crescono le chance che possa restare in rossonero – e si svuota l’altro. A confermarlo è l’agente del genoano Alessandro Lucci:

“Rispettiamo il Milan, lo ringraziamo per aver cercato con determinazione Mattia. Ma siamo noi adesso ad aver fermato ogni possibile trattativa. Il Milan vuole giustamente concentrarsi sulla situazione Donnarumma. Mattia – ha dichiarato Lucci a Gianluca Di Marzio – è uno straordinario primo e non potrebbe essere altrimenti visto ciò che ha dimostrato ad oggi.

Abbiamo parlato con Mirabelli, per noi al momento l’affare è chiuso. Se poi, nei prossimi giorni, il Milan avrà bisogno ancora di noi ci siederemo nuovamente attorno a un tavolo”.

Milan, scelto Perin: incontro tra Mirabelli e l’agente

Presente al Centro Sportivo Vismara per un evento con i ragazzi delle giovanili del Milan, il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli ha incontrato l’agente di Mattia Perin, Alessandro Lucci per fare il punto della situazione sulla trattativa e su quella che poi sarà la base sulla quale continuare a negoziare con il Genoa.

Il summit, cominciato poco dopo le 19 e finito qualche minuto fa, è stato comunque positivo: nella giornata di domani Lucci avrà nuovi contatti con Preziosi, cercando di portare l’offerta (tra parte fissa e bonus) più vicina a quelle che sono le richieste e provare a trovare l’accordo definitivo. Il Milan, quindi, ha intenzione di insistere – e in maniera molto concreta – per Perin, tenendo vive sempre le altre piste che portano a Neto e Leno.

Fonte: Gianluca Di Marzio

Milan, contatto Mirabelli-agente Bertolacci: è ufficialmente sul mercato

Un’agenda fitta di appuntamenti per Massimiliano Mirabelli. Grande attenzione non solo ai possibili colpi in entrata ma anche alla situazione dei giocatori presenti in rosa. In tal senso va letto il contatto, avvenuto la scorsa settimana, con Alessandro Lucci, agente di Andrea Bertolacci e di Vincenzo Montella.

FUORI DAL PROGETTO – Mai convincente nella sua avventura in rossonero, nonostante lo sforzo economico profuso. Il Milan, nel giugno del 2015, aveva versato nelle casse della Roma circa 21 milioni di euro per l’acquisto di Andrea Bertolacci. Secondo quanto appreso in esclusiva da calciomercato.com, Mirabelli ha comunicato al suo agente la volontà di metterlo ufficialmente sul mercato. Il centrocampista romano non rientra nei progetti per la prossima stagione, la decisione è stata presa. Al 31/12/2016 il centrocampista romano valeva ancora 13,1 milioni a bilancio, adesso il suo prezzo di aggira sui 10 milioni di euro. Il club rossonero non vuole registrare una decisa minusvalenza a bilancio e ha aperto ad una cessione in prestito: in fila ci sono Bologna e Sampdoria, più defilato il Torino.

Fonte: calciomercato.com