Taggato: Krychowiak

L'a.d. Fassone, mister Montella e il d.s. Mirabelli nel giorno del rinnovo dell'allenatore

Milan, cercasi regista: Biglia in stand-by, Krychowiak e Badelj le alternative

Fase di stallo per Biglia. Nonostante la volontà del giocatore, che ha già trovato l’accordo con il Milan, e l’insistenza della società rossonera per chiudere l’affare, la Lazio continua a rifiutare l’offerta rossonera da circa 12-13 milioni, valutando il giocatore almeno il doppio. Il centrocampista, dal canto suo, ha già fatto sapere alla società capitolina di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2018 e di aver scelto i rossoneri.

Aspettando di trovare l’accordo con la Lazio, sperando che Lotito possa ammorbidirsi, il Milan continua a sondare altre piste. L’alternativa più probabile a Biglia, nonostante abbia caratteristiche fisiche e tecniche abbastanza diverse, resta il 27enne polacco del PSG, Grzergorz Krychowiak: poco utilizzato da Unai Emery nel corso dell’ultima stagione (tra tutte le varie competizioni ha totalizzato 19 presenze), è possibile che possa arrivare al Milan in prestito con diritto di riscatto. 

Nelle ultime ore, sembra invece star spuntando una nuova-vecchia pista che porta a Firenze: Milan Badelj. Il centrocampista viola piace molto a Montella che ha già avuto l’occasione di allenarlo nella stagione 2014-2015 ed è in scadenza di contratto nel 2018: un elemento che potrebbe portare a una facile chiusura dell’affare. I contatti con la Fiorentina sono già aperti per Kalinic e il playmaker croato sembra desideroso di lasciare Firenze: potrebbero bastare meno di 10 milioni di euro. Da non dimenticare inoltre che i rossoneri avevano già trovato l’accordo di massima con il giocatore a gennaio, dove però era mancato l’accordo con Corvino.

Se Biglia dovesse definitivamente saltare, il Milan ha pronte le alternative, consapevole della necessità di prendere un regista. C’è bisogno infatti di uno che sappia creare e manovrare il gioco, nel cuore del centrocampo accanto a Kessiè, per completare il progetto di Montella. Occhio a possibili nomi a sorpresa, ancora non emersi nelle cronache giornalistiche delle ultime settimane.

Krychowiak-Milan, si può chiudere a prescindere da Biglia

André Silva alle visite (operazione leggermente sopra i 35 milioni), ma domani sarà un giorno importante per Gregorz Krychowiak, il centrocampista classe 1990. Se non ci saranno variazioni sul programma, è previsto l’arrivo di Antero Henrique, il nuovo direttore sportivo del Psg.

Krychowiak era stato accostato al Milan da Gianluigi Longari nei giorni scorsi su Sportitalia. Possiamo aggiungere che il Milan ha intenzione di stringere indipendentemente dalla situazione di Biglia. Per quest’ultimo c’è accordo con entourage, ma non ancora con la Lazio e se non si arrivasse all’intesa con Lotito, sarebbe inutile parlare di visite o altro. Il Milan è disposto a offrire una cifra importante alla Lazio, ma nelle ultime ore ha avuto qualche perplessità sulla tenuta atletica di Biglia.

L’argentino resta assolutamente nel radar, ma se nel giro di 48 ore il Milan riuscisse a chiudere Krychowiak (valutazione sopra i 20 milioni) lo farebbe senza indugiare troppo. Biglia o non Biglia…

Fonte: Alfredo Pedullà

Milan, se salta Biglia c’è Krychowiak

Biglia e il Milan sono vicinissimi, pronti a suggellare con le firme un matrimonio annunciato ormai da giorni. Ma in caso di clamoroso dietrofront, o problemi con la Lazio, i rossoneri hanno già l’alternativa pronta – riporta La Gazzetta dello Sport: Grzegorz Krychowiak, centrocampista del PSG e della Nazionale polacca, pronto a lasciare Parigi dopo appena una stagione.

Milan, spunta Krychowiak

Nome nuovo per il centrocampo. Il Milan – fa sapere Sportitaliastarebbe lavorando su Grzegorz Krychowiak, che potrebbe lasciare il PSG dopo appena una stagione. Voluto a Parigi da Emery, ma non confermatosi sui livelli di Siviglia, il mediano della Nazionale polacca interessa anche a Roma e Inter.