News

Suso promuove il Milan: “Il peggio è alle spalle, ora siamo più squadra”

L'esultanza di Suso dopo la rete dello 0-2 in Sassuolo-Milan

Sempre uomo copertina del Milan di Montella, decisivo anche in casa del Sassuolo con la rete del definitivo 2-0 rossonero, Suso ha affidato ai propri profili social un commento sul successo del Mapei Stadium e sul momento personale e della squadra:

25marzo15/5novembre17. In quello stadio mi ero messo in testa per la prima volta di voler diventare ‘un giocatore’ del Milan. Ed in quello stesso stadio ieri ho fatto festa. Penso che il peggio sia alle spalle: oggi siamo più squadra, più compatti. Felice per la gente del Milan, per me, per chi mi sta a fianco, per i miei compagni e per il mister. Ma la strada è ancora lunga. Tra qualche giorno penseremo al Napoli. Adesso nazionale, con orgoglio, con la MIA SPAGNA“.

Comment here