#VINCIMILANISMO – Info e regolamento

 

VINCIMILANISMO

VINCIMILANISMO

1) Dati concorso

Il concorso “VINCIMILANISMO” è organizzato da Milanismo e non è in alcun modo sponsorizzato, appoggiato, associato o amministrato da Facebook, Twitter o Instagram: partecipando a questo concorso si accetta di declinare la responsabilità e gli eventuali reclami verso questi. Possono partecipare persone con età maggiore di 14 anni con residenza in Italia.

2) Modalità

Per partecipare al concorso è necessario condividere sul proprio profilo social lo screenshot del pronostico della finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan in programma mercoledì 9 maggio 2018 e taggare l’account @milanismoit del social corrispondente. Il termine ultimo per partecipare è fissato alle 20:59 di mercoledì 9 maggio 2018. Ogni utente ha a disposizione un solo tentativo per social network: in caso di post multipli farà fede quello più recente. Ogni utente può vincere una sola volta.

3) Estrazione

Entro 5 giorni sarà estratto a sorte il vincitore tra quelli che avranno indovinato il risultato esatto dell’incontro: per risultato esatto si intende il punteggio con cui si concluderà la gara nei 90′, oppure nei 120′ in caso di tempi supplementari.

4) Comunicazione del vincitore

Il vincitore verrà contattato tramite messaggio privato sul profilo da cui ha condiviso il post estratto: in caso di irreperibilità, entro 5 giorni avverrà una seconda estrazione. L’utente riceverà una maglietta CLASSIC, UNISEX, WOMEN, TRI BLEND o V-NECK a scelta tra i modelli presenti sullo store Milanismo su redbubble.com (LINK). Se il vincitore non fornirà i propri dati per la consegna del premio (taglia, modello, nome, cognome e indirizzo) entro 3 giorni, Milanismo procederà con una nuova estrazione.

5) Annullamento

Milanismo si riserva il diritto di modificare il concorso o annullarlo, se necessario, bloccando gli utenti che andranno contro le regole generali del buonsenso, censurando commenti offensivi nei confronti delle proprie pagine, di utenti o di altre pagine.

Il contest non è considerabile “Concorso a premi” ai sensi del D.P.R. 430/2001 in quanto il valore del premio in palio è modico (inferiore a € 25,83).