Taggato: Sassuolo

Squinzi esalta Dybala: “In lui rivedo van Basten”

È un avvio di stagione clamoroso e scoppiettante quello di Paulo Dybala, fenomenale in queste prime quattro giornate di Serie A con ben otto gol all’attivo e il ruolo di leader tecnico della Juventus. Per la Joya sono arrivati attestati di stima importanti, tra cui anche quello Giorgio Squinzi, il quale ha azzardato anche un paragone illustre: “Da milanista devo dire che in lui rivedo van Basten – ha confidato il presidente del Sassuolo – è un fenomeno: quando ha lasciato il campo mi sono alzato anch’io ad applaudirlo. Gli si possono fare solo complimenti”.

Milan, piace Duncan come vice Kessie

Questa estate sono arrivati 11 acquisti importanti, per un mercato in grande stile che possa rilanciare il Milan nelle prime posizioni della Serie A. Ma Fassone e Mirabelli, pur avendo operato molto in entrata, non hanno regalato a Montella un vice Kessie: una mezzala di passo, sostanza e chili che possa far rifiatare l’ivoriano in caso di necessità. In vista di gennaio, un profilo gradito è quello di Alfred Duncan: il ghanese – riferisce il Corriere dello Sport – è uno dei nomi al vaglio della dirigenza per puntellare la mediana.

Il Sassuolo su Paletta

Acerbi è sempre più lontano dal Sassuolo, ma i neroverdi hanno già individuato il sostituto: Gabriel Paletta. Il club emiliano – fa sapere Gianluca Di Marzio – ha individuato nel centrale del Milan l’uomo giusto per la difesa: ieri c’è stato il primo approccio con l’agente.

Milan, avviati contatti per Duncan del Sassuolo

Oggi incontro con l’Atalanta per Kessie, ma non solo per un Milan al momento scatenato sul mercato. Il club rossonero infatti ha avviato i contatti anche per Duncan del Sassuolo, considerato un giovane forte e sul quale puntare per il centrocampo della prossima stagione. Già è avvenuto anche un incontro con l’agente del giocatore: il Milan vuole andare avanti anche su quest’asse con i neroverdi per questo centrocampista classe ’93.

Fonte: Gianluca Di Marzio

Milan, incontro con l’agente di Pellegrini: “Interesse che lusinga”

Giornata piena oggi in quel di Casa Milan. Dopo l’incontro con gli agenti di Ghoulam – l’algerino è il primo obiettivo per la fascia sinistra – e Lapadula, Fassone e Mirabelli hanno avuto un vertice di mercato anche con Giampiero Pocetta, procuratore di Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista del Sassuolo è tra i profili più graditi al d.s. e a mister Montella per rinforzare la mediana, accanto a nomi più “pesanti” come quelli di Fabreagas, Kovacic e Luiz Gustavo: questo pomeriggio è stato utile per approfondire ancor di più la conoscenza tra le parti.

La situazione di Pellegrini è in pieno divenire. Il giocatore è al Sassuolo in prestito con diritto di riscatto, ma la Roma – club da cui il giocatore proviene – ha la possibilità di esercitare un controdiritto di riscatto sul cartellino per 10 milioni di euro: una cifra tutto sommato contenuta, in virtù dell’ottima stagione in neroverde e delle prospettive di ulteriore crescita. Molto dipenderà dalla volontà del giocatore: se Pellegrini vorrà avere spazi certi potrebbe rifiutare il ritorno nella Capitale, chiuso da calciatori del calibro di Strootman, De Rossi e Nainggolan.

E qui si potrebbe inserire proprio il Milan. Mirabelli e Montella lo seguono con attenzione e stima e lo stesso entourage di Pellegrini guarda con attenzione all’ipotesi rossonera: “L’interesse del Milan ci lusinga, ma è molto seguito in Italia e all’estero. La Roma? Per ora non voglio rispondere”, ha dichiarato a calciomercato.com l’agente Pocetta. Tutto, come detto, dipenderà dalle volontà dei giallorossi – in particolare dell’allenatore – e dal giocatore stesso: se vorrà provare altre esperienze, il Milan potrà cogliere l’occasione.