News

Montella bacchetta gli arbitri: "Non ammonite i calciatori della Juve"

Pacato e diplomatico in pubblico, diretto e sincero a telecamere spente. È un Vincenzo Montella inaspettato quello che emerge dall’evento “Panchina d’Oro 2016”, a cui ieri hanno partecipato allenatori, arbitri e dirigenti del calcio italiano. In un incontro a porte chiuse tra le parti, infatti, l’Aeroplanino non le ha mandate a dire ai fischietti presenti, rimproverandoli per una partita ancora indigesta: il discusso match di campionato tra Juventus e Milan, giocato tre settimane fa a Torino.

Il tecnico ha polemizzato non tanto sul dubbio rigore concesso ai bianconeri al 95′, quanto sulla gestione dei cartellini gialli da parte dell’arbitro Massa: in sostanza – racconta La Stampa – Montella non ha gradito la mancanza di provvedimenti disciplinari contro i calciatori della Juventus, eccessivamente agitati e polemici verso il direttore di gara. “Romagnoli è stato subito ammonito – ha puntualizzato il mister rossonero – quelli della Juve no“.